Sopravvivere al 21-12-2012 – Ecco a cosa dovrai fare attenzione in quei giorni

Letto 7.239 volte
 

sopravvivere al 2012Prima di tutto voglio sfatare il fatto che il mondo il 21.12.2012 finirà. La leggenda della fine del mondo il 21.12.2012 è nata dopo lo studio del calendario maia che però come molti affermano  è stata fraintesa in quanto veniva detto che il calendario maia finiva il 21.12.2012 anche se non è così.

Infatti il calendario maia essendo composto da ruote non ha una fine totale, ma ha solo una fine ciclica. Questo vuol dire che se finisce un ciclo ne inizia un altro e tutto ricomincia. Ovvio no!

Quindi neanche i maia prevedevano una fine definitiva del mondo. Prevedevano solamente la fine di un ciclo e l’inizio di uno nuovo. Come può essere quello nostro di 365 giorni. In cui il 31 dicembre finisce un anno e ne inizia un altro. E anche qui non c’è nessuna fine del mondo :)

Poi se cadrà un asteroide o farà la sua presenza il pianeta nibiru, questo non possiamo saperlo. Tuttavia  a mio avviso ci sarà un altro il pericolo da cui guardarsi in quei giorni.

Ecco a cosa dovrai fare attenzione per sopravvivere al 21.12.2012 e anche alle settimane precedenti quella data…

Negli ultimi anni a causa della grande diffusione di questo avvenimento catastrofista ( a causa di film, documentari, siti web, ecc..) c’è una percentuale di persone che credono fermamene che il 21.12.2012 succeda qualcosa, o addirittura che finirà il mondo veramente.

A mio avviso sono queste persone il grande pericolo a cui dovrai stare molto attento,  Perché i fanatici che credono in queste cose, potrebbero creare situazioni pericolose… molto pericolose causando anche delle stragi.

Ecco cosa penserà in quelle settimane una persona che crede che il 21 dicembre 2012 finirà il mondo: “Se il mondo sta per finire, allora, posso fare tutto quello che voglio tanto stiamo tutti per morire!”

Le persone che credono nella fine del mondo, non avranno freni alle loro azioni e potrebbero senza problemi uccidere, anche senza validi motivi.

Ecco quindi come sopravvivere al 21.12.2012

  • Il 21 dicembre 2012 e nelle settimane precedenti, fai molta attenzione alle persone di cui ti ho parlato, ovvero a quelle che credono che finirà il mondo.
  • Stai molto attento a quello che succede in torno a te, quando sei a casa, in ufficio, per la strada. E soprattutto presta la massima attenzione alle persone a cui sai di non essere simpatico o addirittura che ti odiano.
  • Queste persone se credono alla fine del mondo potrebbero trasformarsi da persone civili in persone incivili. Quindi se puoi evitale completamente oppure presta la massima attenzione ad ogni loro minimo atteggiamento.
  • Evita luoghi o eventi in cui saranno presenti molte persone. Magari proprio quelli per festeggiare il 21.12.2012. Visto che non sai a cosa possano credere. In ogni gruppo di persone ci saranno quelli che non credono che il mondo finisca, ma devi supporre che ci siano anche persone che credono che il mondo finisca e quindi che potrebbero agire facendo delle stragi.
  • Quindi cerca di resta il più possibile in luoghi sicuri, come la tua casa, e in gruppi con persone che conosci molto bene e che sai con certezza come la pensano sul 2012.
  • Evita in quei giorni di viaggiare con i servizi pubblici, treni o aerei. Eviterai così i gruppi di persone che non conosci e che potrebbero rivelarsi pericolosi.

Ovviamente queste sono le mie riflessioni e conclusioni per sopravvivere al 21dicembre 2012.

Tu cosa ne pensi?
A cosa pensi bisognerà stare attenti per sopravvivere a questo avvenimento?

Condividi liberamente la tua opinione o strategie lasciando un commento qui sotto oppure nel forum all’interno dell’area dedicata a sopravvivere al 2012.

 

 
Hai trovato questo articolo utile e interessante? CONDIVIDI sui SocialNetwork . La condivisione di queste informazioni è il primo passo per vivere in un mondo migliore. Ogni tua condivisione è apprezzatissima e può far vivere meglio altre persone. Grazie mille!

Vedi anche: > Sopravvivenza

prodotti consigliati sopravvivenza, trekking, campeggio, escursioni, emergenze

Prodotti consigliati

Gerber, Kit di sopravvivenza COMPLETO Bear Grylls.

 

 

KIT di Sopravvivenza GERBER BEAR GRYLLS BASE

 

Kit di sopravvivenza Bear Grylls Scout , Grigio GERBER,

KIT DI SOPRAVVIVENZA

Cassetta pronto soccorso con velcro, a norma DIN 13164, con norme di primo soccorso, Cartrend 7730042

Surviving. Istruzioni di sopravvivenza.

 

 

19Led Ultra Luminoso Del Faro Led Con Archetto (Silver)

Torcia ad energia solare con generatore carica a manovella a 3 LED, 3 LED ad elevata potenza, alimentata dalla dinamo e

Torcia a 2 LED impermeabile alimentata da generatore a dinamo con Accendifuoco / Bussola / Fischietto

Alpin 82829 - Torcia a 24 LED con gancio e magnete

Lampada da campeggio con 4 LED con generatore/alimentazione a Dinamo

LANTERNA DA CAMPEGGIO A LED CON RADIO FM AUTO RICARICA A DINAMO

 

Gerber Suspension - Pinza multifunzioni

Huntington Survival Card, attrezzo multiuso carta di credito 6,8cm x 4,5cm (fino 2mm) - strumento sopravvivenza in formato carta di credito con 11 funzioni

NFL - Coltello da sopravvivenza Colt con bracciale Paracord, colore: Nero

Bracciale da Sopravvivenza Colt OD G

Portachiavi di sopravvivenza Para Cord Keychain

Gerber 22-31-000699 - Pietra focaia Bear Grylls, colore: Grigio

True Utility - KeyTool - 8 in 1 mini multitool - TU247

LOCALIZZATORE SATELLITARE GPS TRACKER BUSSOLA PORTACHIAVI TREKKING SOPRAVVIVENZA

Coghlans - Accessorio di sopravvivenza multifunzione, protezione contro freddo/ vento/ pioggia

Acciarino FireSteel Army per 12.000 accensioni, Arancione (orange), taglia unica

Estrattore di veleno AspiVenin

Batteria USB 2000 mAh, con Manovella di Carica, Soulra BoostTurbine 2000

Trovi altri articoli sulla sopravvivenza qui:
http://www.sopravvivenzatotale.com/info/prodotti-sopravvivenza/

     

 

 

  1. Nessun commento ancora...
*

;